News

Trasparenza, organizzazione, legalità nelle aziende pubbliche

La relazione fiduciaria con i cittadini che la Pubblica Amministrazione, nelle sue diverse componenti, è sempre più chiamata ad arricchire, viene sovente compromessa dalla diffusione di fenomeni corruttivi che, se accompagnati da situazioni crisi economica, degenerano in vere crisi di sistema. La necessità di una inversione di rotta verso una rinnovata etica del settore pubblico passanecessariamente attraverso un ripensamento delle logiche di gestione dell’apparato pubblico e, al contempo, attraverso l’attivazione di processi riformisti volti ad affermare un nuovo welfare, capace di avviare traiettorie di crescita economica, di assicurare la qualità dei servizi pubblici e di implementare percorsi di dialogo e di inclusione.
Sono questi i temi fondanti della Giornata di Studio organizzata dal Centro Interdipartimentale per la Ricerca in Diritto, Economia e Management della Pubblica Amministrazione – CIRPA, in collaborazione con il Master di II livello in Direzione delle Aziende e delle Organizzazioni Sanitarie – DAOSan dell’Università di Salerno, diretti dalla prof.ssa Paola Adinolfi.
E’ Franco Roberti, Procuratore Nazionale Antimafia e Antiterrorismo, ad avviare una profonda riflessione sui temi della trasparenza, della legalità e del cambiamento organizzativo delle aziende pubbliche. Gli fa eco Carlo Cottarelli, Direttore Esecutivo del Fondo Monetario Internazionale, che individuerà le linee programmatiche a cui i policy maker sono chiamati ad aderire per favorire il rilancio del sistema-Paese e il benessere della collettività.
Ad introdurre le riflessioni degli autorevoli relatori sono il Magnifico Rettore prof. Aurelio Tommasetti, il Prefetto di Salerno dott. Salvatore Malfi e il Direttore del Dipartimento di Scienze Aziendali Management Innovation Systems prof. Vincenzo Loia.
Alla prof.ssa Paola Adinolfi, Direttore del CIRPA e del Master DAOSan, è affidata la conclusione dei lavori.