Corsi Valore P.A.

Il Centro Interdipartimentale per la Ricerca di Diritto, Economia e Management della Pubblica Amministrazione (CIRPA) è stato accreditato dall’INPS come ente di formazione, nell’ambito dell’iniziativa “Valore P.A.“.

Le Pubbliche Amministrazioni della Regione Campania, che hanno aderito al progetto, possono iscrivere i propri dipendenti ai corsi di formazione organizzati dal CIRPA.

La partecipazione ai corsi è gratuita, in quanto integralmente finanziata dall’INPS.

La domanda va compilata seguendo la procedura INPS predisposta tramite PIN personale.

Per ogni informazione sulla procedura è possibile contattare la Direzione regionale INPS Campania ai recapiti reperibili sul sito www.inps.it.

PERCHÉ IL 60% DEI DIPENDENTI PUBBLICI SCEGLIE I CORSI VALORE PA EROGATI DAL CIRPA?

  •   COLLABORAZIONE CON LA SNA – Scuola Nazionale dell’Amministrazione.
  • PROGRAMMI CUSTOMIZZATI: il contenuto dettagliato dei sillabi è condiviso con le Amministrazioni aderenti attraverso il Comitato d’Indirizzo del CIRPA e le metodologie didattiche consentono un ruolo attivo dei discenti (coinvolgimento in reti tematiche d’innovazione, pubblicazione di elaborati…)
  • FACULTY D’ECCEZIONE: oltre agli accademici, autorevoli esperti del settore capaci di trasferire strumenti e tecniche concrete nonché illustri esponenti delle Istituzioni nazionali. Alcuni docenti delle passate edizioni:  Dott. CARLO COTTARELLI, Direttore dell’Osservatorio sui Conti Pubblici Italiani e già Direttore esecutivo del Fondo Monetario Internazionale (FMI); Dott. RAFFAELE CANTONE, Presidente ANAC – Autorità Nazionale Anticorruzione; Gen. FERNANDO GIANCOTTI, Comandante di Squadra Aerea dell’Aeronautica Militare; Dott. FRANCO ROBERTI, Presidente dell’Osservatorio multidisciplinare per il contrasto alla criminalità organizzata e al terrorismo dell’Università di Salerno e già Procuratore Nazionale Antimafia e Antiterrorismo; Dott. MICHELE ORICCHIO, Procuratore regionale Corte dei Conti della Campania; Ing. LUCA ATTIAS, Direttore Generale Sistemi Informativi Automatizzati, Corte dei Conti.
  • CFU (Crediti Formativi Universitari) riconoscibili per le Lauree Triennali e/o Magistrali.
  • ISCRIZIONE GRATUITA ALLA COMMUNITY T.R.E.E., che consente di entrare a far parte di un network di relazioni sociali e professionali ed essere costantemente coinvolti in processi e contesti di innovazione.
  • Materiali di studio e dispense in formato cartaceo e/o digitale gratuito, testi e riviste di settore IN OMAGGIO.
  • AMPIO VENTAGLIO DI SERVIZI GRATUITI presso l’Università degli Studi di Salerno, sede di svolgimento dei corsi:
    • Frequenti collegamenti da tutta la Campania e ampi parcheggi gratuiti;
    • Servizio gratuito di prestito e consultazione dei libri presso le diverse biblioteche presenti in Ateneo;
    • Punti ristoro convenzionati;
    • Pluralità di impianti sportivi convenzionati
  • ACCESSO GRATUITO con ATTESTATO DI CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE ACQUISITE ad un pacchetto formativo in e-learning di OLTRE 300 CORSI, che si articola in 8 macro-aree tematiche:
    • Lingue, tra cui Francese, Inglese, Spagnolo, Tedesco, Russo; Inglese per la Pubblica Amministrazione, Inglese per il commercio e per il settore sanitario.
    • Informatica, tra cui ECDL – e-Citizen; Cultura e competenze digitali per il lavoro; Privacy, Sicurezza dati e Copyright;
    • Self Empowerment, tra cui Comunicazione interpersonale; Orientamento al Lavoro e Concorsi Pubblici; Pari opportunità; Tecniche di scrittura; Problem Solving.
    • Sicurezza nei luoghi di lavoro, tra cui Sistemi per la sicurezza; Formazione di base e Formazione specialistica, Auditing; Normativa ambientale; Normativa qualità.
    • Pubblica Amministrazione, tra cui Comunicazione pubblica; eGovernment; Enti Locali; Normative; Protezione civile, Servizi e organizzazione, SUAP, URP.
    • Gestione Aziendale, tra cui Project Management; Amministrazione, Finanza e Controllo; Problem solving; Strategie gestionali; Lavoro di gruppo; Risorse Umane.
    • Terzo Settore, tra cui Management del Terzo Settore; Fundraising; Servizi sociali; Servizi socio-sanitari
    • Turismo, tra cui Benessere; Programmazione e promozione turistica; Progettazione e Normativa; Museologia; Turismo termale.
    • Progettazione europea, tra cui Politiche Europee.
 

Corsi Accreditati dall’Istituto Nazionale Previdenza Sociale – INPS

Corsi Valore P.A. 2019 Corsi selezionati dall’Istituto Nazionale Previdenza Sociale – INPS
Livello Area Tematica/Competenza strategica Titolo del corso Scheda Programma
I Livello Anticorruzione, Trasparenza e Integrità Anticorruzione e Trasparenza nella Pubblica Amministrazione. Profili giuridici, economici ed informatici Scheda Programma
I Livello Capacità di gestire ed organizzare banche dati, anche in considerazione dei limiti e delle opportunità normative (Codice degli Appalti) Organizzazione e gestione di banche dati per la PA. Profili giuridici ed informatici Scheda Programma
I Livello Capacità di orientarsi nel contesto internazionale, in particolare di proporre progetti che possano trovare finanziamento in fondi europei Progettare nel contesto internazionale: modelli e strumenti Scheda Programma
I Livello Competenze digitali: conoscenza delle tecnologie più utili a supporto dell’erogazione dei servizi Tecnologie a supporto del servizio pubblico Scheda Programma
I Livello Conoscenza delle principali tecniche e metodologie per la mappatura, la reingegnerizzazione e la digitalizzazione dei processi operativi di un’amministrazione I processi operativi della PA: conoscere per riorganizzare Scheda Programma
II Livello Tipo A Capacità di gestione, di valutazione e di controllo della spesa pubblica Valutazione e controllo della spesa pubblica. Profili giuridici ed economici Scheda Programma
II Livello Tipo A Capacità di gestire e organizzare banche dati, anche in considerazione dei limiti e delle opportunità normative (Codice degli Appalti) Organizzazione e gestione di banche dati per la PA, Profili giuridici ed informatici Scheda Programma
II Livello Tipo B Servizi fiscali e finanziari – Tributi e pagamento Sburocratizzazione ed efficienza: approcci innovativi per il pay on time Scheda Programma
  • Campania
LivelloArea tematicaTitolo del corso  
I LivelloComunicazione efficace: public speaking; comunicazione sul web; comunicazione e leadership. Ascolto efficace, organizzazione delle informazioniComunicare nella PA: strumenti e strategieSchedaProgramma
I LivelloIl controllo della spesa pubblica e la valutazione delle spese pubbliche; Bilancio e contabilità. Appalti e contratti pubbliciSpesa Pubblica e appalti. Profili giuridici ed economiciSchedaProgramma
I LivelloL’Accountability delle Pubbliche Amministrazioni. Anticorruzione: strategie preventive e sistemi dicompliance – gestione del rischio corruzioneL’Accountability: strategie di prevenzione della corruzioneSchedaProgramma
I LivelloPersonale, organizzazione e riforma della Pubblica Amministrazione. Disciplina del Lavoro; Gestione della sicurezza e tutela della salute.L’organizzazione del personale nella PA: aspetti gestionali e giuridiciSchedaProgramma
I LivelloPrevidenza obbligatoria e prestazioni pensionistiche e non pensionisticheIl sistema della previdenza socialeSchedaProgramma
I LivelloProduzione, gestione e conservazione dei documenti digitali e/o digitalizzati – sviluppo delle banche dati di interesse nazionale – sistemi di autenticazione in rete – gestione dei flussi documentali e della conservazione digitale. Big Data ManagementLa documentazione digitale della Pubblica Amministrazione: sistemi di gestioneSchedaProgramma
I LivelloStrumenti di gestione delle risorse umane nei contesti organizzativi; scienza del comportamento, Gestione dei conflitti; Psicologia dei gruppi; Gestione delle relazioni; Lavoro di gruppo. Leadership e managementLeadership e gestione delle risorse umane nei contesti oganizzativiSchedaProgramma
II Livello Tipo AIl controllo della spesa pubblica e la valutazione delle spese pubbliche; Bilancio e contabilità. Appalti e contratti pubbliciSpesa Pubblica e appalti. Profili giuridici ed economiciSchedaProgramma
II Livello Tipo APersonale, organizzazione e riforma della Pubblica Amministrazione. Disciplina del Lavoro; Gestione della sicurezza e tutela della salute.L’organizzazione del personale nella PA: aspetti gestionali e giuridiciSchedaProgramma
II Livello Tipo AProduzione, gestione e conservazione dei documenti digitali e/o digitalizzati – sviluppo delle banche dati di interesse nazionale – sistemi di autenticazione in rete – gestione dei flussi documentali e della conservazione digitale. Big Data ManagementLa documentazione digitale della Pubblica Amministrazione: sistemi di gestioneSchedaProgramma
II Livello Tipo AStrumenti di gestione delle risorse umane nei contesti organizzativi; scienza del comportamento, Gestione dei conflitti; Psicologia dei gruppi; Gestione delle relazioni; Lavoro di gruppo. Leadership e managementLeadership e gestione delle risorse umane nei contesti oganizzativiSchedaProgramma
II Livello Tipo BLavori PubbliciLavori Pubblici: verso un modello di “complexity management” alla realizzazione delle opere pubbliche.SchedaProgramma
II Livello Tipo BAmbiente e Tutela del TerritorioCo-creazione di valore a tutela dell’ambiente e del territorio: un modello di comunicazione in rete tra P.A. e cittadiniSchedaProgramma
II Livello Tipo BServizi Fiscali e Finanziari – Tributi e pagamentiSburocratizzazione ed efficienza: approcci innovativi al pay on timeSchedaProgramma

 

Altre Regioni

  • Basilicata
LivelloArea tematicaTitolo del corso  
I LivelloIl controllo della spesa pubblica e la valutazione delle spese pubbliche; Bilancio e contabilità. Appalti e contratti pubbliciSpesa Pubblica e appalti. Profili giuridici ed economiciSchedaProgramma
I LivelloStrumenti di gestione delle risorse umane nei contesti organizzativi; scienza del comportamento, Gestione dei conflitti; Psicologia dei gruppi; Gestione delle relazioni; Lavoro di gruppo. Leadership e managementLeadership e gestione delle risorse umane nei contesti oganizzativiSchedaProgramma
II Livello Tipo AIl controllo della spesa pubblica e la valutazione delle spese pubbliche; Bilancio e contabilità. Appalti e contratti pubbliciSpesa Pubblica e appalti. Profili giuridici ed economiciSchedaProgramma
  • Puglia
LivelloArea tematicaTitolo del corso  
I LivelloComunicazione efficace: public speaking; comunicazione sul web; comunicazione e leadership. Ascolto efficace, organizzazione delle informazioniComunicare nella PA: strumenti e strategieSchedaProgramma
I LivelloIl controllo della spesa pubblica e la valutazione delle spese pubbliche; Bilancio e contabilità. Appalti e contratti pubbliciSpesa Pubblica e appalti. Profili giuridici ed economiciSchedaProgramma
I LivelloL’Accountability delle Pubbliche Amministrazioni. Anticorruzione: strategie preventive e sistemi dicompliance – gestione del rischio corruzioneL’Accountability: strategie di prevenzione della corruzioneSchedaProgramma
I LivelloLe politiche nazionali contro la povertà. Il sistema di strumenti a favore delle categorie a rischio. Politiche per la non autosufficienzaStrumenti di intervento per gli utenti appartenenti alle categorie a rischio finalizzati a ridurre l’esclusione socialeSchedaProgramma
I LivelloPersonale, organizzazione e riforma della Pubblica Amministrazione. Disciplina del Lavoro; Gestione della sicurezza e tutela della salute.L’organizzazione del personale nella PA: aspetti gestionali e giuridiciSchedaProgramma
I LivelloStrumenti di gestione delle risorse umane nei contesti organizzativi; scienza del comportamento, Gestione dei conflitti; Psicologia dei gruppi; Gestione delle relazioni; Lavoro di gruppo. Leadership e managementLeadership e gestione delle risorse umane nei contesti oganizzativiSchedaProgramma
II Livello Tipo AIl controllo della spesa pubblica e la valutazione delle spese pubbliche; Bilancio e contabilità. Appalti e contratti pubbliciSpesa Pubblica e appalti. Profili giuridici ed economiciSchedaProgramma
II Livello Tipo ALe politiche nazionali contro la povertà. Il sistema di strumenti a favore delle categorie a rischio. Politiche per la non autosufficienzaStrumenti di intervento per gli utenti appartenenti alle categorie a rischio finalizzati a ridurre l’esclusione socialeSchedaProgramma
  • Abruzzo
LivelloArea tematicaTitolo del corso  
I LivelloIl controllo della spesa pubblica e la valutazione delle spese pubbliche; Bilancio e contabilità. Appalti e contratti pubbliciSpesa Pubblica e appalti. Profili giuridici ed economiciSchedaProgramma
I LivelloPersonale, organizzazione e riforma della Pubblica Amministrazione. Disciplina del Lavoro; Gestione della sicurezza e tutela della salute.L’organizzazione del personale nella PA: aspetti gestionali e giuridiciSchedaProgramma
I LivelloStrumenti di gestione delle risorse umane nei contesti organizzativi; scienza del comportamento, Gestione dei conflitti; Psicologia dei gruppi; Gestione delle relazioni; Lavoro di gruppo. Leadership e managementLeadership e gestione delle risorse umane nei contesti oganizzativiSchedaProgramma
  • Calabria
LivelloArea tematicaTitolo del corso  
I LivelloIl controllo della spesa pubblica e la valutazione delle spese pubbliche; Bilancio e contabilità. Appalti e contratti pubbliciSpesa Pubblica e appalti. Profili giuridici ed economiciSchedaProgramma
I LivelloPersonale, organizzazione e riforma della Pubblica Amministrazione. Disciplina del Lavoro; Gestione della sicurezza e tutela della salute.L’organizzazione del personale nella PA: aspetti gestionali e giuridiciSchedaProgramma
I LivelloStrumenti di gestione delle risorse umane nei contesti organizzativi; scienza del comportamento, Gestione dei conflitti; Psicologia dei gruppi; Gestione delle relazioni; Lavoro di gruppo. Leadership e managementLeadership e gestione delle risorse umane nei contesti oganizzativiSchedaProgramma
  • Lazio
LivelloArea tematicaTitolo del corso  
I LivelloManagement delle emergenza e della protezione civileIl Management delle emergenza e della protezione civileSchedaProgramma
  • Molise
LivelloArea tematicaTitolo del corso  
I LivelloIl controllo della spesa pubblica e la valutazione delle spese pubbliche; Bilancio e contabilità. Appalti e contratti pubbliciSpesa Pubblica e appalti. Profili giuridici ed economiciSchedaProgramma
I LivelloPersonale, organizzazione e riforma della Pubblica Amministrazione. Disciplina del Lavoro; Gestione della sicurezza e tutela della salute.L’organizzazione del personale nella PA: aspetti gestionali e giuridiciSchedaProgramma
II Livello Tipo AIl controllo della spesa pubblica e la valutazione delle spese pubbliche; Bilancio e contabilità. Appalti e contratti pubbliciSpesa Pubblica e appalti. Profili giuridici ed economiciSchedaProgramma
  • Campania
LivelloArea tematicaTitolo del corso  
I LivelloAppalti e contratti pubbliciAppalti e contratti pubblici. Profili giuridici, economici ed informaticiSchedaProgramma
I LivelloPersonale, organizzazione e riforma della Pubblica AmministrazionePersonale e riforma della PA: aspetti gestionali e giuridiciSchedaProgramma
II Livello Tipo AAppalti e contratti pubbliciAppalti e contratti pubblici. Profili giuridici, economici ed informaticiSchedaProgramma
II Livello Tipo BServizi socio-assistenziali e sanitariTraining, Reorganizing, Evaluating, Exhibiting (TREE): approcci innovativi per la governance della cronicitàSchedaProgramma
II Livello Tipo BServizi Fiscali e Finanziari – Tributi e PagamentiSburocratizzazione ed efficienza: approcci innovativi al pay on timeSchedaProgramma
  • Coordinamento Metropolitano Napoli
LivelloArea tematicaTitolo del corso  
I LivelloAppalti e contratti pubbliciAppalti e contratti pubblici. Profili giuridici, economici ed informaticiSchedaProgramma
II Livello Tipo AAppalti e contratti pubbliciAppalti e contratti pubblici. Profili giuridici, economici ed informaticiSchedaProgramma
II Livello Tipo APersonale, organizzazione e riforma della Pubblica AmministrazionePersonale e riforma della PA: aspetti gestionali e giuridiciSchedaProgramma
II Livello Tipo BLavoro e Politiche socialiUn modello integrato di Disability Management: valutazione, crescita e sviluppo dei lavoratori disabili con alto titolo di studioSchedaProgramma
II Livello Tipo BServizi Fiscali e Finanziari – Tributi e PagamentiSburocratizzazione ed efficienza: approcci innovativi al pay on timeSchedaProgramma

 

Altre Regioni

  • Basilicata
LivelloArea tematicaTitolo del corso  
II Livello Tipo AAppalti e contratti pubbliciIl sistema dell’affidamento dei contratti pubblici di lavori, forniture e servizi alla luce dei processi di riforma della Pubblica AmministrazioneScheda e Programma
  • Puglia
LivelloArea tematicaTitolo del corso  
I LivelloAppalti e contratti pubbliciIl sistema dell’affidamento dei contratti pubblici di lavori, forniture e servizi alla luce dei processi di riforma della Pubblica AmministrazioneScheda e Programma
I LivelloPersonale, organizzazione e riforma della Pubblica AmministrazioneLa gestione del personale e l’organizzazione degli uffici all’interno della Pubblica Amministrazione alla luce della recente riformaScheda e Programma
I LivelloMetodologie e modelli di assistenza ospedalieraNuovi metodi e strategie di management sanitario e assistenza ospedalieraScheda e Programma
I LivelloProgrammazione, organizzazione e gestione delle aziende e dei servizi sanitariStrumenti e metodi di programmazione, gestione e valutazione dei servizi sanitariScheda e Programma
I LivelloMetodologia e modelli di assistenza sanitaria territorialeLe sfide dell’assistenza sanitaria territorialeScheda e Programma
  • Abruzzo
LivelloArea tematicaTitolo del corso  
I LivelloAppalti e contratti pubbliciIl sistema dell’affidamento dei contratti pubblici di lavori, forniture e servizi alla luce dei processi di riforma della Pubblica AmministrazioneScheda e Programma
II Livello Tipo AAppalti e contratti pubbliciIl sistema dell’affidamento dei contratti pubblici di lavori, forniture e servizi alla luce dei processi di riforma della Pubblica AmministrazioneScheda e Programma
  • Campania

Riforma della PA: aspetti gestionali e giuridici

DenominazioneRiforma della PA: aspetti gestionali e giuridici
Area TematicaPersonale, organizzazione e riforma della Pubblica Amministrazione
Responsabile scientifico

prof.ssa PAOLA ADINOLFI, professore ordinario di Organizzazione Aziendale presso il Dipartimento di Scienze Aziendali – Management & Innovation Systems/DISA-MIS

prof.ssa ALESSANDRA AMENDOLA, professore ordinario di Statistica presso il Dipartimento di Scienze Economiche e Statistiche/DISES

DocentiLa Faculty è composta da docenti e ricercatori dell’Università di Salerno, da docenti di altre Università , nonché da esperti e professionisti di alto profilo del mondo delle P.A.
Obiettivi formativi

Acquisire principi, strumenti e applicazioni di progettazione organizzativa e  gestione delle risorse umane nella Pubblica Amministrazione.

Acquisire conoscenze, modelli e strumenti per comprendere e  gestire il processo di cambiamento e innovazione in atto nella Pubblica Amministrazione, alla luce delle novità introdotte dalla legge Madia.

Contenuti
  • Dal New Public Management alla New Public Governance e New Public Service
  • L’aziendalizzazione della Pubblica Amministrazione in Italia: mito o retorica?
  • L’evoluzione della PA: profili normativi, organizzativi e gestionali
  • Il percorso riformatore in Italia e la “riforma Madia”
  • Principi, strumenti e applicazioni di progettazione organizzativa nella P.A.: dalle funzioni ai processi; principi e modelli di coproduzione nei servizi pubblici; la valutazione delle performance della P.A.
  • Principi, strumenti e applicazioni di gestione delle risorse umane nella P.A.: il riordino della disciplina del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche; la riforma della dirigenza; lo smart working nella PA: le nuove frontiere in tema di formazione, work-life balance e misure di conciliazione; la misurazione e la valutazione delle performance individuale
  • Pubblica Amministrazione e innovazione: Open Government ; Cittadinanza digitale e servizi pubblici; Big Data e Open Data
  • Laboratorio: applicazione di modelli e strumenti appresi in aula: casi pratici
Metodologie didattiche

Il corso viene erogato, in via prevalente, attraverso lo svolgimento di didattica frontale, finalizzata a trasferire ai discenti le conoscenze e gli strumenti gestionali tipici del settore di riferimento del corso e a stimolare l’interazione tra docente e discente. La didattica frontale è integrata con metodologie didattiche innovative learner-centred.

E’ altresì previsto lo svolgimento di laboratori tematici, collegati a specifici progetti formativi da svolgersi sul campo, finalizzati alla realizzazione di meccanismi di formazione-intervento utili a garantire una costante connessione tra gli aspetti teorici e le relative applicazioni pratiche.

Materiale didatticoDispense  in formato cartaceo e/o digitale, consultazione testi e riviste di settore.
Durata60 ore/10 CFU

 

Essere leader nella complessità della Pubblica Amministrazione

DenominazioneEssere leader nella complessità della Pubblica Amministrazione
Area TematicaLeadership e management
Responsabile scientifico

prof. PAOLO TARTAGLIA POLCINI, professore ordinario di Economia Aziendale presso il Dipartimento di Scienze Aziendali – Management & Innovation Systems/DISA-MIS

prof. MARCELLO D’AMATO, professore ordinario di Politica Economica presso il Dipartimento di Scienze Economiche e Statistiche/DISES

DocentiLa Faculty è composta da docenti e ricercatori dell’Università di Salerno, da docenti di altre Università , nonché da esperti e professionisti di alto profilo del mondo delle P.A.
Obiettivi formativiAcquisire conoscenze, modelli e strumenti per comprendere e  gestire il processo di cambiamento e innovazione nella Pubblica Amministrazione.
Contenuti
  • La gestione del cambiamento nella P.A.
  • Innovazione e cambiamento nella P.A.
  • Il cambiamento organizzativo e l’approccio della complessità
  • Teorie della leadership e applicazione alla P.A.
  • Le nuove frontiere della leadership: E-leadership, Leadership diffusa
  • Principi e strumenti in tema di Team working e Decision Making
  • Motivazione del personale
  • Valutazione e sistema incentivante
  • Comunicazione efficace
  • Casi di studio e testimonianze su: Leadership e complessità; E-leadership; Leadership diffusa
  • Laboratorio: Applicazione di modelli e strumenti appresi in aula: casi pratici
Metodologie didattiche

Il corso viene erogato, in via prevalente, attraverso lo svolgimento di didattica frontale, finalizzata a trasferire ai discenti le conoscenze e gli strumenti gestionali tipici del settore di riferimento del corso e a stimolare l’interazione tra docente e discente. La didattica frontale è integrata con metodologie didattiche innovative learner-centred.

E’ altresì previsto lo svolgimento di laboratori tematici, collegati a specifici progetti formativi da svolgersi sul campo, finalizzati alla realizzazione di meccanismi di formazione-intervento utili a garantire una costante connessione tra gli aspetti teorici e le relative applicazioni pratiche.

Materiale didatticoDispense  in formato cartaceo e/o digitale, consultazione testi e riviste di settore.
Durata60 ore/10 CFU
 
Appalti e contratti pubblici. Profili giuridici, economici ed informatici
DenominazioneAppalti e contratti pubblici. Profili giuridici, economici ed informatici
Area TematicaAppalti e contratti
Responsabile scientifico

prof. GIANCARLO SORRENTINO, professore associato di Diritto Amministrativo presso il Dipartimento di Scienze Economiche e Statistiche (DISES) dell’Università degli Studi di Salerno.

prof.ssa PAOLA ADINOLFI, professore ordinario di Organizzazione Aziendale presso il Dipartimento di Scienze Aziendali – Management & Innovation Systems/DISA-MIS

DocentiLa Faculty è composta da docenti e ricercatori dell’Università di Salerno, da docenti di altre Università , nonché da esperti e professionisti di alto profilo del mondo delle P.A., delle forze dell’ordine e della magistratura.
Obiettivi formativiIl corso si propone di fare acquisire adeguata competenza nella materia degli appalti pubblici, mettendo i discenti in condizione di affrontare le diverse problematiche relative alla cd. evidenza pubblica, di seguire una procedura selettiva (dalla  predisposizione degli atti di gara fino alla stipula del contratto di appalto), di condurre una seduta pubblica di gara, di compiere acquisti sul mercato elettronico della pubblica amministrazione, di utilizzare gli strumenti messi a disposizione dall’ANAC per l’espletamento dei controlli.
Contenuti
  • Normativa, interna e comunitaria, di riferimento
  • Il nuovo Codice dei Contratti pubblici: D.Lgs.n.50/2016
  • La contrattualistica pubblica in via ordinaria: dalla programmazione all’esecuzione del contratto
  • Le procedure di gara sopra soglia e sotto soglia
  • Amministrazioni aggiudicatrici ed enti aggiudicatori
  • I soggetti ammessi alle gare, i requisiti di partecipazione e la partecipazione in forma associata
  • L’avvalimento e il subappalto
  • Il soccorso istruttorio e la disciplina delle esclusioni
  • I Documenti di gara: bandi, disciplinare e capitolato speciale, DGUE
  • Il nuovo valore della trasparenza: ANAC, pubblicità, CIG, conflitto di interessi, commissione di gara, incompatibilità, pantouflage
  • Le procedure di affidamento
  • In house providing
  • Il RUP
  • I criteri di aggiudicazione: Prezzo più basso e offerta economicamente più vantaggiosa (scelta economica, divisione in lotti, ponderazione e sbarramenti)
  • La valutazione dell’offerta
  • Aggiudicazione provvisoria e definitiva e stipula del contratto
  • Il Sistema AVCPass
  • Il DURC
  • L’amministrazione digitale e i contratti: la sottoscrizione con firma elettronica
  • E-procurement pubblico: razionalizzazione della spesa e riduzione dei costi
  • Le nuove centrali di committenza, le SUA, i soggetti aggregatori
  • CONSIP, MEPA, SDAPA, Accordi Quadro
  • Il contenzioso
  • LABORATORIO: Applicazione di modelli e strumenti appresi in aula: casi pratici
Metodologie didattiche

Il corso viene erogato, in via prevalente, attraverso lo svolgimento di didattica frontale, finalizzata a trasferire ai discenti le conoscenze e gli strumenti gestionali tipici del settore di riferimento del corso e a stimolare l’interazione tra docente e discente. La didattica frontale è integrata con metodologie didattiche innovative learner-centred.

E’ altresì previsto lo svolgimento di laboratori tematici, collegati a specifici progetti formativi da svolgersi sul campo, finalizzati alla realizzazione di meccanismi di formazione-intervento utili a garantire una costante connessione tra gli aspetti teorici e le relative applicazioni pratiche.

Materiale didatticoDispense  in formato cartaceo e/o digitale, consultazione testi e riviste di settore.
Durata60 ore/10 CFU